Limoncè Spritz: ed è subito estate!

24.02.2021

Lo Spritz, un cocktail, una garanzia. 
Ormai entrato nel cuore degli italiani, li ha conquistati durante l’aperitivo, rigorosamente bevuto in compagnia. 
Per la sua invenzione, dobbiamo ringraziare dei soldati asburgici che, a inizio ‘800, provarono ad “allungare” i vini bianchi veneti con dell’acqua gassata, per renderli meno forti al palato.
Così, da una pratica che farebbe storcere il naso ai più esperti di vino, nacque lo Spritz, attraverso la tecnica dello “spritzen”, in tedesco “spruzzare”.
Ma solo all’inizio degli anni ‘20 venne creato il cocktail che oggi conosciamo e tanto amiamo. 
Oggi vi proponiamo un’alternativa gustosa e freschissima, lo Spritz al limoncello! Pronti a lasciarvi incantare dai limoni di Sicilia?

Ingredienti per la preparazione:
- Prosecco
- Limoncè 
- Soda o acqua gassata 
- Ghiaccio 

Per guarnire:
- una fetta di limone
- foglia di limone, di alloro o menta

Preparare il nostro Limoncè Spritz è molto semplice. Riempite un bicchiere con del ghiaccio e poi versate 3 parti di prosecco. Aggiungete 2 parti di Limoncè e versate una parte di soda. In alternativa potete utilizzare dell’acqua gassata, più facile da reperire. Per guarnire aggiungete una fetta di limone e per i più creativi, si può inserire una foglia di limone, di alloro o di menta per dare ancora più profumo, et voilà: il vostro Limoncè Spritz è pronto da bere! Ora non rimane che alzare i calici e brindare. Cin Cin!