Spiedini di pesce spada al Limoncè

01.03.2022

Ingredienti:
350-400 g  di pesce spada
1 cucchiaio di Limoncè
1/2 cipolla
3-4 foglie di basilico
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe nero macinato q.b.
Scorza di 1/2 limone
Prezzemolo o foglie di menta q.b.

Preparazione:
Iniziamo pulendo il pesce spada: eliminiamo la pelle, l’osso centrale e le parti scure. Una volta pulito per bene lo tagliamo in cubetti di circa 2 cm per lato.
Riponiamo il pesce spada a cubi in un recipiente di vetro e aggiungiamo la cipolla tagliata grossolanamente, il basilico, un pizzico di sale e pepe nero macinato, un cucchiaio di Limoncè e uno di olio extravergine d’oliva. A piacere, possiamo aromatizzare la marinatura unendo dell’aglio o dello zenzero in polvere.
Mescoliamo il tutto, copriamo il recipiente con una pellicola e lasciamo marinare in frigorifero per circa un’ora, in modo che il pesce si insaporisca per bene.
Trascorso il tempo, togliamo i bocconcini dal frigo, li sgoccioliamo un po’ e iniziamo a comporre i nostri spiedini, utilizzando bastoncini di legno o metallo.
Scaldiamo una padella antiaderente e dopo circa un minuto mettiamo in cottura i nostri spiedini. Cuociamoli per 5-6 minuti circa, rigirandoli un paio di volte per rendere la cottura omogenea, e aggiungiamo un pizzico di sale.
La cottura deve essere breve e a fuoco alto, altrimenti il pesce rischia di asciugarsi all’interno e risultare secco.
Una volta cotti, disponiamo gli spiedini di pesce spada su un piatto da portata e condiamoli con un filo di olio a crudo, un po’  di scorza di limone grattugiata, ed erbe aromatiche tritate, vanno benissimo prezzemolo e menta.

Ora non resta altro che servirli in tavola! E perché no, sorseggiare nel mentre un dissetante Limoncè Spritz!